Portale unico delle vendite giudiziarie: come funziona?

portale unico delle vendite giudiziarie

Il Ministero della Giustizia ha varato il portale unico delle vendite giudiziarie. Esso raccoglierà tutte le procedure aperte presso i Tribunali con una attività stimata in 46 milioni di accessi all’anno.

All’interno del portale unico delle vendite giudiziarie saranno pubblicizzate le vendite e compariranno avvisi degli utenti. In questo modo sarà molto più facile incrociare domanda e offerta e velocizzare così le procedure.

A tutti gli effetti, il portale unico delle vendite giudiziarie sarà una vetrina di tutte le vendite di beni mobili e immobili e di tutte le procedure pendenti sul territorio italiano.

portale unico delle vendite giudiziarie

 

Perché il portale unico delle vendite giudiziarie?

Per alcuni motivi. L’uso di un portale web ha due indiscussi vantaggi: velocità nelle procedure e più trasparenza. Perciò, anche nel mondo legale, l’introduzione del portale unico delle vendite giudiziarie ha l’obiettivo di rendere le cose più chiare. E allargare a molte più persone le opportunità che esso offre.

Inoltre, è un modo per contrastare i vari e gravi episodi di infiltrazione e corruzione della malavita che purtroppo, sono molto frequenti.

Il portale è stato pubblicato nel luglio del 2017 e, una volta a pieno regime, consentirà di fare operazioni molto utili.

Le funzioni attualmente attive sono:

  • Fare le ricerca e visualizzare le informazioni sugli annunci di vendita pubblicati
  • Richiedere la visita di un immobile direttamente al custode giudiziario (attraverso un apposito modulo)
  • Fare un’offerta telematica di acquisto
  • Iscriversi alla newsletter per poter ricevere gli annunci di vendita via mail
  • Visualizzare gli annunci di vendita dei singoli Tribunali.

Abbiamo già descritto come fare offerte sul portale delle aste telematiche in un altro nostro articolo. Esse possono essere sincrone e asincrone telematiche e sincrone misteLEGGI: ASTE TELEMATICHE- COSA C’È DA SAPERE per conoscere tutte le modalità delle aste.

 

 portale unico delle vendite giudiziarie

Portale unico delle vendite: come si pubblica un annuncio?

Dal 19 febbraio è diventato obbligatorio pubblicare gli avvisi di vendita degli immobili proprio sul sito. Per farlo però, è necessaria l’autorizzazione da parte di un soggetto incaricato dal Giudice che controllerà se la domanda rispetta tutti i parametri previsti.

ATTENZIONE: questa pubblicazione non avviene in modo gratuito. Infatti, come leggiamo proprio sul portale unico delle vendite giudiziarie “Il contributo per la pubblicazione delle vendite pubbliche di ciascun atto esecutivo per il quale la legge dispone che sia data pubblica notizia e che riguarda beni immobili o mobili registrati, è pari a euro 100 a carico del creditore procedente”.

 

Le varie fasi dello sviluppo del portale unico

Il portale unico delle vendite giudiziarie è un progetto a lungo termine. La prima fase (conclusasi la scorsa estate) ha iniziato un periodo di sperimentazione.

A questa fase è seguita l’acquisizione del valore legale da parte del portale. A gennaio infatti è stato inserito il registro delle procedure.

Dal prossimo giugno vedremo altre novità. Sarà istituito il registro dei creditori e un servizio di rating dei crediti. Questo servizio a pagamento sarà svolto da professionisti che valuteranno i crediti che sono iscritti nelle varie procedure.

Il Portale unico delle vendite giudiziarie è accessibile ai seguenti indirizzi:

https://pvp.giustizia.it; https://venditepubbliche.giustizia.it;

https://portalevenditepubbliche.giustizia.it.

 

Se vuoi saperne di più sul potale unico delle vendite giudiziarie  oppure se hai domande e dubbi, contatta con fiducia i professionisti di Debiti & Immobili. Ti aiuteremo a fare chiarezza e a ritrovare la serenità. Contattaci qui o al Numero verde Gratuito 800.09.02.86